Spinclub
Pesca sportiva a spinning

iioo
Le maree che influenzano in modo più o meno significativo la pesca sportiva sono caratterizzate dallo spostamento di grandi masse d’acqua sia marine, che  dolci come grandi laghi, e fiumi, in questo ultimo caso il fenomeno della marea ha la sua massima espressione in prossimità dei litorali dove le acque confluiscono in mare; (foci).

Caratteristiche: Le maree assumono un andamento periodico, ciclico e variabile nell’arco delle 6 ore, il loro moto è associato a due fattori fondamentali, attrazione gravitazionale esercitata dalla luna, e in modo minore dal sole; trovandosi più lontano dal pianeta, il secondo fattore è il moto di rotazione della terra, caratterizzato dalla rotazione del pianeta attorno al proprio asse, dal quale ne scaturisce una forza centrifuga che tende ad allontanare le acque dalla superfice terrestre favorendone il loro innalzamento; lo stesso che avviene quando si adopera la centrifuga dell’elettrodomestico per rendere l’idea.

Parametri: I parametri da considerare nelle maree sono, l’altezza dell’onda calcolata in base alla differenza tra alta e bassa marea, e la morfologia del territorio, la forma della costa e l’esposizione della stessa all'acqua; se interna come quella di un porto, o esterna come quella di una scogliera, infatti queste due formazioni costiere diverse sono vincolate a masse d’acqua differenti, e quindi ad altezze di marea diverse; in alcuni punti del territorio, i fattori morfologici sono tanto predominanti da azzerare completamente l’effetto delle maree, o nel senso opposto accentuarene il loro effetto. Un altro fattore predominante nel calcolo dell’altezza dell’onda sono i fenomeni meteorologici esterni alle maree stesse, quindi  direzione del vento in primis, che soffiando verso la costa tenderà ad alzare maggiormente il livello dell’acqua, viceversa soffiando in direzione opposta tenderà ad abbassarle, questa caratteristica è molto importante nella pesca, infatti i venti caldi da sud oltre ad innalzare il livello dell’acqua, spingono sotto costa, le mangianze tanto amate dai noi spinner.

Quale marea scegliere: E’ molto utile dare uno sguardo alle tabelle di marea prima di programmare un uscita a pesca, nelle riviste specializzate ( presto avremo anche una sezione sul portale) sono elencati i luoghi del territorio Italiano dove la marea risulta più significativa, in virtù di quanto detto prima, valutando fondamentalmente le caratteristiche morfologiche della costa, avendo come riferimento queste tabelle e con un minimo di conoscenze astronomiche, si può calcolare il momento propizio per recarsi in scogliera o in porto, preferendo una marea sigiziale ad una differente che poi vedremo in seguito, la marea sigiziale non è altro che il picco di alta marea, ovvero l’escursione tra alta e bassa marea.

Differenza tra maree: Le maree possono essere classificate nel seguente modo :

Maree equinoziali – Questa si verifica in corrispondenza della luna piena, o luna nuova quando l’intervallo tra alta marea e bassa mare è al massimo (marea sigiziale).

Marea di quadratura lunare – Marea che si verifica in corrispondenza del primo e del terzo quarto di luna, quando l’intervallo tra la bassa e l’alta marea è al minimo.

Marea intermedia – Indica la marea nel punto di mezzo tra la marea equinoziale e la marea di quadratura lunare.

Un altro fattore da valutare nel calcolo delle tabelle di marea che però data la conformazione del nostro territorio non ha fini sull’effetto delle stesse sulle nostre coste, è l’intervallo di marea Lunare, in teoria l’alta marea avviene al passaggio della luna per il meridiano e la bassa marea avviene circa sei ore dopo, ma l’alta marea effettiva avviene un po’ più tardi considerando l’aspetto morfologico del territorio, il fondale e la frizione dell’acqua su di esso, quindi la differenza di tempo tra il passaggio della luna dal meridiano  fino all’alta marea che il passaggio della luna dal meridiano fino alla bassa marea, rappresentano l’intervallo di marea lunare.

Detto questo non mi resta che fare un in bocca al lupo a tutti e, arrivederci in scogliera.

 

Italian English French German Japanese Maltese Spanish
maagg.jpg

Login

Visitano il sito

Abbiamo 67 visitatori e nessun utente online