Spinclub
Pesca sportiva a spinning

L'estate è oramai agli sgoccioli, piacevoli giornate come quella di stamattina hanno le ore contate, settembre e ottobre per me sono i mesi migliori per tentare la cattura di qualche Black Bass più grosso.
Si parte con gli amici di sempre, Mimmo e Mauro, un giro di luoghi per terre lontane, un viaggio piacevole tra una chiacchierata ed una risata, e in men che non si dica siamo su quelle sponde incontaminate che ogni tanto ospitano le nostre pacifiche incursioni. Il Bass è massicciamente presente, le sponde pululano di vita, dai piccoli a medi, per finire ai più grossi, ma la nostra attenzione si ferma distratta non dai Bass, ma da due magnifici esemplari di Carpa, che nuotano, sembra quasi che giochino indisturbate, impossibilitate ad avvistarci colgo con la fotocamera le loro evoluzioni:

 

Lo spettacolo della natura va avanti questa volta con il Black Bass, ma sono troppo occupato per riprenderli, il bass stuzzica e aguzza l'istinto del pescatore, il pesce è stranamente diffidente, e non attacca le nostre esche, anzi sembra proprio schivarle, mentre dovrebbe accadere perfettamente l'opposto! MA! si esclama, è molto strano, si va avanti per un oretta facendo su e giù per la sponda quando improvvisamente, a rompere il silenzio è Mauro, lo sento esclamare ...."Nino ce l'ho, è bello grosso" frizione non serrata, il pesce guadagna un pò di filo, ma alla fine viene salpato dal bravo Angler:

 

Bell'esemplare, ma ne' abbiamo visti sia Mauro che io di più grossi, si scatta la foto su richiesta, e subito dopo un altro strike sempre di Mauro, questa volta non documentato. Bravissimo riesci a fare sempre la differenza, anche quando tutto sembra oramai scontato!   La giornata finisce a tavola davanti ad una bistecca, ed un impepata di cozze, certo se ci fosse stata qualche cattura in più! Ma; va bene così.

Italian English French German Japanese Maltese Spanish
28032011304.jpg

Login

Visitano il sito

Abbiamo 217 visitatori e nessun utente online